Erika Di Martino intervistata da Cristina Parodi sulla 7

VIdeo dell’intervista fatta da Cristina Parodi ad Erika Di Martino mamma che fa scuola familiare ai suoi quattro figli ed è la fondatrice di http://www.controscuola.it/ e del network per chi fa scuola familiare http://educazioneparentale.org/ Continue reading

Gli antichi romani

Francesco ha una passione autentica per i libri di adesivi  e, come ho già detto e dirò ancora,  è questa  una sua modalità preferenziale d’imparare. Ho trovato in libreria questo libro di adesivi sugli antichi romani e l’ho subito acquistato: Cosi’, l’altra mattina, mentre andavo in palestra e fuori pioveva, Francesco ha potuto stare un poco in esclusiva con suo … Continue reading

Mamma cosa c’è scritto?

In questo periodo Francesco guarda cartelli pubblici, targhe, scritte su scatole varie e mi chiede puntualmente: “Mamma cosa c’è scritto?” Poi sperimenta da solo lo scrivere, a volte si inventa un suo modo di scrivere con ghirigori vari e mi dice che è una sua scrittura, a volte scrive delle lettere maiuscole vere e proprie e poi mi chiede. “Mamma … Continue reading

Che bello dipingere!

Mio figlio ha sempre amato dipingere, forse uno stimolo importante è pure che sia il nonno che il padre sono pittori. Sta di fatto che fin da piccolo lo abbiamo lasciato molto libero di disegnare e scrivere anche su una vecchia cassettiera: O su se stesso con colori lavabili: O ancora meglio lo facevo dipingere con i colori a dita … Continue reading

L’arte con adesivi per i bambini

Francesco adora i libri di adesivi ed è questa una delle sue modalità preferite d’imparare. Ho trovato in libreria questo fantastico libro di adesivi, che introduce i bambini all’arte e alle opere di artisti famosi e l’ho subito acquistato. E’ un libro pensato in tutto per i bambini e oltre a presentare celebri opere d’arte, dà anche l’opportunità di creare … Continue reading

Giocare con la geografia

Tra le varie cose fatte nell’ultimo periodo abbiamo anche giocato più volte a questo gioco: “Viaggio in Italia” il gioco per conoscere meglio la nostra Italia Francesco si è divertito e oltre a un infarinatura sulle città d’Italia e sulle regioni d’Italia, giocare a questo gioco lo ha stimolato anche a contare correttamente in sequenza per spostarsi col segnalino da … Continue reading

Mamma mi racconti la storia del mondo?

Mio figlio, già quando aveva  4 anni, mi chiese se gli raccontavo la storia del mondo??!! Io sul momento non sapevo come sintetizzare, in poco e comprensibile per lui, tutta la storia del mondo, dai dinosauri in poi secondo sua richiesta! Cercai di spiegarglielo che è tanto lunga questa storia e poi cercai con lui un aiuto su internet per vedere se … Continue reading

Ritrovarsi a Bergamo con altri homeschoolers

(Nota importante del 15-11-2015: considerando le richieste ripetute nei commenti,  i genitori homeschoolers o aspiranti tali che  volessero entrare in contatto con gli homeschoolers di Bergamo possono scrivere  a Phoebe [email protected] E un grazie a  Phoebe!) Domenica 21 ottobre, nonostante fossimo letteralmente a pezzi per via della festa di compleanno di Francesco, non potevamo non andare anche noi all’incontro a Bergamo con altri … Continue reading

La festa di compleanno di Francesco: proposte di gioco per 1/7 anni

Francesco ha compiuto 5 anni e gli abbiamo organizzato una festa di compleanno, privilegiando il principio di creare l’ ambiente giusto per far divertire e stare bene tutti i bambini. Perchè se ascoltati nei loro bisogni, anche di gioco, i bambini si sanno benissimo autoregolare. Continue reading

Laboratorio su Leonardo da Vinci

Giovedì 11 ottobre ci siamo incontrati con tanti homeschoolers e abbiamo partecipato in massa ad un laboratorio su Leonardo Da Vinci, al Museo della scienza e della tecnologia di Milano. Eravamo così in tanti che abbiamo riempito la disponibilità numerica  e per fare il laboratorio sulla scrittura, molti genitori e alcuni bambini più piccoli sono dovuti rimanere fuori. 1. Leonardo e … Continue reading

La socializzazione di un homeschooler (critica)

“La socializzazione nella scuola familiare non c’è,  oppure è fuori dal mondo e troppo selezionata, perchè  i bambini si incontrano solo con chi ha deciso il genitore, ed è sicuramente inferiore e meno varia  della socializzazione  scolastica.” Non mi ritrovo affatto con questa affermazione in virtù di quella che è la mia esperienza.. Quando le giornate lo permettono andiamo al … Continue reading

La socializzazione con gli altri bambini è spesso troppo mitizzata.

L’altro giorno sono stata come faccio spesso  al parco con mio figlio. Nel giro di non molto tempo sono arrivati all’incirca 5 suoi amichetti e tutti insieme giocavano molto bene, tanto che a un certo punto fingevano spontaneamente che ci fosse la neve e si rotolavano per terra tutti insieme felici. In tutta la nostra giornata normale, mi erano sembrate … Continue reading

Turaccioli e stuzzicadenti per creare e giocare…

In montagna dal nonno, mentre facevamo la polvere, scopriamo un cestino pieno di turaccioli usati. Subito ci viene voglia a entrambi di sperimentare e creare con questo materiale. E’ un materiale grezzo e semplice che si può tagliare anche con un semplice coltello da cucina. Non avevamo la colla ed ecco allora il ricorso agli stuzzicadenti e a vecchie stringhe. … Continue reading

“E … Non sono mai andato a scuola” di Andrè Stern

Finora, nessuno sapeva che cosa accade a un bambino che seppure profondamente radicato nella nostra società e modernità, cresce lontano da tutte le forme di scolarizzazione, senza condizionamenti, senza competizione, senza un programma prestabilito. L’esperienza di tutto questo raccontata da Andrè Stern, artista unschooler e attraverso la testimonianza di Luciana Foti che ha assistito ad una sua conferenza. Continue reading

Burattini con bottiglie di plastica e materiale di recupero

Questa estate abbiamo fatto dei burattini con bottiglie di plastica e materiale di recupero, uno per Francesco e gli altri due  per fare dei regalini a dei cari amichetti. Poi abbiamo prima messo lo scotch  e sucessivamente legato con un nastro o un collant vecchio, la calza attorno al collo della bottiglia, con le forbici abbiamo tagliato la calza in … Continue reading

I mostri, i loro nomi e le loro storie

A mio figlio da sempre piace inventarsi e disegnare mostri, ne inventa di ogni cosa esistente, mostro dell’erba, mostro dei vestiti, mostro della luce, mostro dei colori ecc ecc ecc e li disegna e poi spesso vuole che ci sediamo ai lati opposti di un tavolino e lui disegna su un lato del quadernone il suo mostro e a me … Continue reading

Mamma “caramella” è con “ca”? Il gioco di “Fonolandia” e il miglioramento lessicale

In questo periodo mio figlio mi fa spesso domande del genere su tante parole: “Mamma ciliegia è con CI? Spada è con PA? e oltre a rispondere alle sue domande ho cercato anche di approfondire ulteriormente. Leggendo  questo  articolo del “metodo naturale” http://www.lapappadolce.net/il-metodo-naturale-nellinsegnamento-della-lettura-e-della-scrittura/ mi ha fatto riflettere quanto detto sugli esercizi preparatori: Esercizi preparatori Prima di procedere all’apprendimento delle lettere dell’alfabeto, il … Continue reading

Preparare la manualità della scrittura

Quando mio figlio ha voluto a tutti i costi comprare un libro di prescrittura,   ho notato che, pur compilandolo tutto con ferma determinazione, non ha ancora una padronanza manuale tale da riuscire a ricopiare bene , come vorrebbe lui, le lettere. Io gliele ho lasciate ricopiare  anche  tutte storte e fatte male, per lasciargli la libertà e non minare … Continue reading

Mamma come si fanno i film di lego o di pupazzi con gli omini che si muovono da soli?

Francesco: “Mamma come si fanno i film di lego e i film di pupazzi con gli omini che si muovono da soli?” Mamma: “Fanno tante foto una dietro l’altra, di ogni singolo movimento, posizionando gli omini lego o i pupazzi ogni volta in uno scenario apposito e poi con programmi appositi fanno scorrere le foto in fretta così gli omini … Continue reading

E’ ora d’iniziare a introdurre le lettere..

    Questa estate passata, mentre eravamo al mare, un pomeriggio, io e mio figlio andiamo in libreria. Francesco impazzisce da sempre per i libri di adesivi e anche quel giorno non fu da meno. Fu da subito attratto da un libro di adesivi di Peppa Pig e voleva che gli comprassi assolutamente quello. Io guardai con attenzione il libriccino: … Continue reading