All’aperto lo scorso week end e tanti giochi sopratutto con il lego in settimana

Lo scorso week end c’è stata la festa del  quartiere dove abitiamo, con tante bancarelle per le vie, ma non ho fatto foto. Ci siamo ritrovati varie volte con gli amichetti di Francy al parco, anche se il suo amico preferito non stava molto bene.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Questa settimana invece come già accennato Francesco ha avuto l’influenza, quindi siamo stati chiusi in casa e forse se oggi non ha febbre finalmente usciremo.

In casa abbiamo fatto molti giochi, ad esempio tanti lavoretti con il Pyssla o disegnato, dipinto, scritto, letto, guardato cartoni, giochi da tavola, ma il gioco che ci ha occupati all’ 80 per cento è stato ovviamente il lego sia nella costruzione, che nel far parlare gli omini ovvero nella drammatizzazione.

E’ un’abitudine ormai consolidata quella di inventare e costruire scenari con il lego per i giochi di drammatizzazione. In particolare questa volta ci siamo impegnati a costruire una città. Prima abbiamo costruito una casa, ovviamente una casa che fosse anche un play set e quindi le mura e il tetto sono da immaginare per permettere alle mani di muover gli omini di lego al suo interno.

L’abbiamo costruita come voleva Francesco su più piani, con un grande giardino con giochi per bambini e un ponticello, una grande terrazza. Francesco l’ha arredata secondo il suo gusto con la cucina sotto la scala,due bagno una stanza da letto con due letti,  il bagno con dentro una barella per le emergenza e uno sgabuzzino in salotto oltre che uno studio.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
La casa su più piano costruita come voleva Francesco
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Particolare del salotto con TV e sala da pranzo sotto il piano soppalcato e sul lato sinistro lo sgabuzzino a vista!
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Il giardino col parcheggio auto, i giochi per i bambini, il ponticello e il laghetto di “fogna”

Poi abbiamo costruito anche una serie di negozi e attività.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Il negozio del macellaio
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
A sinistra il macellaio , a destra il fiorista
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Le vetrine del negozio di vestiti
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Il negozio di vestiti visto dall’alto con camerino per cambiarsi, bancone con cassa e gli scaffali con la merce esposta
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
A sinistra il fruttivendolo, a destra l’edicola
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Francesco si è inventato un edicola con un bellissimo meccanismo di chiusura degli scaffali espositivi.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
L’edicola chiusa
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Il bar-gelateria-panificio-alimentari con scaffali espositivi a destra, tavolini a sinistra, il bancone del bar sul fondo.

Francesco a un certo punto non ha voluto più ospitare a dormire il mio omino a casa sua, quindi mi ha chiesto di costruirmi una casa “mia”, mentre lui costruiva tutta una serie di auto, aerei e mezzi di locomozione che non sono riuscita a fotografare perchè ormai distrutti.

Ecco la casa del mio omino, devo dire sinceramente che costruire questa casa mi è piaciuto e che in questa casa dagli spazi ampi abbiamo giocato moltissimo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Vista sulla piscina dal salotto con camino e tv +sala da pranzo
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Vista di parte della cucina
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Il bagno
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
La stanza da letto principale con scrittorio, casettiera con tv e accesso diretto al giardino con piscina
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
A sinistra il giardino con piscina, la piscina è in parte esterna e in parte interna alla casa, a destra lo studio con i tavoli gialli, poltrona girevole e 2 computer
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Vista su tutta la casa e a destra nel box, un motoscafo-auto fatto da Francesco .

In ultimo abbiamo realizzato il parco-giochi con giochi per bambini che si muovono davvero.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
L’altalena dondolava davvero muovendola con le dita
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Il dondolo che dondolava veramente
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Cavalluccio girevole
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Astronave-gioco che dondolava
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Scivolo e castello per arrampicarsi
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Giostrina girevole

Mentre scrivo questo articolo, Francesco sta dipingendo una marea di fogli con gli acquarelli.

Altri articoli su alcuni dei  play-set di lego inventati e costruiti  in passato da Francesco:

Studio cinematografico

Il cinema e una casa per 7 persone

Su come giocando alla drammatizzazione e al lego un bambino possa imparare moltissimo vi allego i link di altri articoli.

Sui benefici del gioco della drammatizzazione:

La drammatizzazione 1:i suoi grandi benefici.

La drammatizzazione 2: possibili applicazioni alla didattica.

La drammatizzazione 3: costumi e maschere

La drammatizzazione e l’arte di inventar storie

Sui benefici del gioco con il lego:

Le incredibili potenzialità del lego e lo studio dell’inglese

Lego robotica e didattica

 

 

Precedente Il disegno guidato e il miglioramento della manualità della scrittura Successivo Pari/dispari e il gioco dei chiodini applicato alla matematica

Lascia un commento