Ancora gli antichi romani e altri popoli antichi.

Francesco si è proprio appassionato di storia antica nei giorni scorsi. Sapendo forse che saremmo andati a vedere “I gladiatori” al cinema, ha voluto questa volta ri-studiare gli antichi romani, senza libri di adesivi o cartoni animati, ma proprio “studiando” con attenzione la loro storia su questo bel sito:

Alla scoperta dei Romani

http://www.pianetascuola.it/risorse/media/primaria/adozionali/rino_storia/romani/intro.htm

E ne ha voluto esplorare la civiltà ulteriormente qua:

http://www.pianetascuola.it/risorse/media/primaria/adozionali/rino_storia/romani/esplorazione.htm

Poi ha voluto provare un poco a giocare con i romani qua:http://www.pianetascuola.it/risorse/media/primaria/adozionali/rino_storia/romani/attivita.htm

Francesco è da quando ha 2 anni e mezzo circa che sa navigare da solo sui siti didattici, usando il mouse in autonomia, spesso però vuole stare in braccio alla mamma o comunque con me vicina come in questo caso.

Finiti i Romani non era ancora pago e ha voluto ri-studiare gli Egiziani qua:

http://www.pianetascuola.it/risorse/media/primaria/adozionali/rino_storia/egiziani/intro.htm

Esplorarne la civiltà:

http://www.pianetascuola.it/risorse/media/primaria/adozionali/rino_storia/egiziani/esplorazione.htm

 Giocare con gli Egiziani:http://www.pianetascuola.it/risorse/media/primaria/adozionali/rino_storia/egiziani/attivita.htm

E’ rimasto molto colpito dalle mummie e da quello che secondo gli Egiziani succedeva all’anima del defunto dopo la morte, tanto che ha voluto raccontarlo pure alla nonna quando siamo stati da lei in questi giorni.

Io ero stupita dal fatto che non si stancasse, ma di fatto poi ha voluto studiarsi  in questo stesso modo pure gli Etruschi e i Fenici e io ri-studiando con lui ho potuto riscoprire cose che non ricordavo come l’alta considerazione che gli Etruschi avevano della donna, che poteva partecipare alla vita pubblica, uscire come voleva di casa e dava anche lei il suo cognome alla prole come il padre! Peccato davvero che poi i romani li abbiano vinti e inglobati, riportando la donna a stare chiusa in casa e a non avere gli stessi diritti degli uomini nella vita pubblica.

Dulcis in fundo con Francesco siamo stati  a ” La città del sole” e  abbiamo scoperto questo altro libro di adesivi sui romani e non potevamo non acquistarlo:


In questa sua curiosità può darsi benissimo che possano contribuire anche le visite ai musei fatte con gli homeschoolers, ad esempio un po’ di tempo fa  siamo stati  al museo archeologico di Milano, al museo del Castello Sforzesco visitando pure  la sezione Egizia  e  al museo della scienza e della tecnica.

Debbo dire che in questo mio sperimentarmi nel provare a tenere un diario web  di quello che facciamo, trovo difficoltà a riuscire a mettere sul sito tutto quello che affrontiamo e viviamo, pechè ci sono troppe cose e ovviamente la mia precedenza è stare con mio figlio, non stare al computer. Poi non fotografo sempre, anche se sto cercando di impegnarmi e ricordarmi di portare sempre la macchina fotografica. La mia autostima e consapevolezza sta però aumentando, perchè in questo modo mi sto davvero rendendo conto di quante cose facciamo e fa mio figlio.

 

 

4 thoughts on “Ancora gli antichi romani e altri popoli antichi.

  1. Trovo utilissimo il blog proprio per questo: sono talmente un vortice di acquisizioni che in certi momenti di scoraggiamento viene difficile ricordarle… Anche io come te però fatico a star loro dietro.
    Un libro adatto anche ai più piccoli sugli egizi, sapresti consigliarmelo? Lei è molto affascinata da Cleopatra, e dalla storia di mose’ e della fuga dall’Egitto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*