Compagni di gioco un po’ speciali (la vera socializzazione non è quella delle scuole!)

Che bello giocare con il babbo!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ecco Loki ( fratello di Thor) di lego e la nave fatta da Francesco:

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Nuove opere di padre e figlio all’unisono:

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Immagine di repertorio: il babbo con la gamba ingessata che gioca ad Heroica con Francy:

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Che bello pure giocare con la zia alla città!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Chi ha stabilito che la socializzazione debba avvenire solo con i coetanei? Siamo sicuri che sia poi così sano rinchiudere 30 bambini e solo coetanei in una classe per tutto il giorno e che questa sia la “vera” socializzazione?
Chiudere i bambini in un aula è tenerli si fuori dalla società, in un ambiente artefatto che crea una socializazzione artefatta ed inoltre da ai nostri figli pure minori occasioni di socializzare veramente con chiunque vogliano socializzare!

Invito in tal senso ( e in mille altri sensi!) a godersi questo bel video:

incorporato da Embedded Video

YouTube Direkt
Precedente Su, giù, centro ( geografia per la seconda elementare) Successivo Tavolette in mdf con l'alfabeto tattile in corsivo (Montessori)

4 commenti su “Compagni di gioco un po’ speciali (la vera socializzazione non è quella delle scuole!)

Lascia un commento