Come Francesco studia la geometria

Avendo trascurato per un lungo periodo questo blog,  non ho mai parlato di come mio figlio ultimamente studia la geometria, in particolare utilizza questa bella applicazione: Dragonbox Elements

E’ un’ altra applicazione realizzata dai creatori del mitico Dragonbox Algebra, di cui avevo già parlato qua: http://lacasadiserendippo.altervista.org/i-anni-mio-figlio-nostre-ansie-quanto-bravo-l-algebra-dragon-box/ .

Dragonbox Geometria, pur non essendo meraviglioso e geniale quanto quello per l’ Algebra , è comunque un’ ottima applicazione, che Francesco ha già svolto interamente nel livello più semplice.

L’ applicazione è ambientata come un video gioco: ci sono guerrieri da creare, poteri da acquisire e combattimenti da vincere, solo che i poteri e i guerrieri da creare si realizzano grazie al riuscire a risolvere “situazioni geometriche”.

Qui ci sono alcuni video su quest’applicazione:

incorporato da Embedded Video

YouTube Direkt

Posto a seguire alcune foto.

dragonbox-elements-5

dragonbox-elements-level

dragonboxelements

Ma c’è un altro gioco che stimola Francesco ad imparare la geoemetria ed è Geomag. Ultimamente ci ha giocato molto  e così sta imparando le forme e i nomi di alcuni solidi.

_dsc4460blog
Prisma con base esagonale, piramide a base quadrata e vari cubi
_dsc4461blog
Tetraedo o tetragono ( piramide a base triangolare con quattro triangoli uguali ed equilateri), triangolo e cubo
_dsc4468blog
Una creazione di cubi e piramidi

Certo con la geometria Francesco è partito molto bene,  perchè per esempio quando aveva solo quattro anni siamo andati alla mostra “Simmetria e giochi di specchi”( il video è in rielaborazione su youtube al momento, perchè ho oscurato i volti di altri bambini,  ma spero torni presto visibile):

incorporato da Embedded Video

YouTube Direkt

 

In questi anni su questo stesso blog ho già parlato di altre situazioni in cui ci siamo interessati alla geometria:

 

Spettacolo sulla geometria al Trebbo con altri homeschoolers

Pitagora, il teorema di Pitagora e dintorni

La geometria nel gioco e nel quotidiano

Precedente Verso il Natale col nostro Calendario dell' Avvento Successivo Vacanze di Natale con i cugini "inglesi" a mostre e laboratori

Lascia un commento

*