Porta bandiere montessoriano dell’Europa

Per stimolare la conoscenza degli stati d’Europa, delle loro capitali e dei mari d’ Europa abbiamo creato in fai da te un porta bandiere Montessoriano, ovvero un pannello con la mappa muta dell’Europa e le relative bandiere da posizionare sulla nazione appropriata. Ogni bandiera può venire posizionata nel luogo della capitale dello stato e sul retro delle bandiera ci sarà scritto anche il nome della capitale. Ulteriori targhette le abbiamo create per posizionarle al posto giusto sui mari d’ Europa.

Abbiamo prima scaricato e stampato la mappa muta dell’ Europa su quattro fogli A4 e l’abbiamo colorata tutti insieme con le matite cercando di riconoscere i vari stati.

Poi ho plastificato e incollato la mappa sul pannello di legno e con il trapano ho bucato i luoghi delle capitali e i mari d’ Europa. Ho creato, stampato, plastificato le targhette dei mari e le bandiere degli stati. Successivamente abbiamo incollato le etichette su dei bastoncini di legno.

Ed ecco i nomi dei mari messi quasi tutti al posto giusto da Francesco sulla mappa

 

 

Tutte le bandiere degli stati e le targhette dei mari messe al posto giusto da Francesco.

 

Sul retro di ogni bandiera abbiamo scritto a mano il nome della capitale dello stato. Francesco si è divertito a giocare con le capitali e gli stati.

Con il feltro e la colla a caldo ho creato delle tasche per riporre il materiale.

Il panello quasi completato con le tasche per riporre il materiale, la mappa di controllo e alcuni dati sull’ Europa.

 

Il pannello completo con il materiale didattico disposto nelle tasche

Precedente Visita all'acquario di Milano e “il gioco dei nostri pesci di lago e di fiume” Successivo Il secondo libro dell' Ispettore Ortografoni

2 commenti su “Porta bandiere montessoriano dell’Europa

  1. Chiara il said:

    Graziella sono senza parole, il vostro lavoro è bellissimo!
    Noi abbiamo un puzzle in legno con bandiere molto simile al vostro, non autoprodotto però, e devo dire che a Leo è stato utilissimo.
    L’anno scorso era molto appassionato di geografia e ha usato tantissimo il sito di toporopa e il materiale sull’Europa di “imparare in piedi”.
    Ah se solo foste più vicini come sarebbe bello!

    • lacasadiserendippo il said:

      Graaazie! Certo che sarebbe bello se anche voi foste qui vicino a noi! Così ci potremmo incontrare al parco anche insieme agli altri bambini e nelle case e sarebbe una meraviglia avere un altro bambino homeschooler nel quartiere! Mi sto immaginando che siate voi a venire qua! Anche se so benissimo che sicuramente ci tenete tanto al vostro luogo;-)

Lascia un commento