Ripasso delle opere di Picasso

Ieri con Francesco abbiamo cercato su google, nella sezione immagini, tutte le opere di Picasso. Ho invitato mio figlio a riconoscere quelle viste alla mostra di Picasso e ha riconosciuto da solo tutte quelle che ho notato pure io!

Abbiamo poi cliccato pure su tutti i suoi periodi:

Periodo blu (1901-1904)

Periodo rosa (1905-1907)

Periodo africano (1907-1909)

Cubismo analitico (1909-1912)

Cubismo sintetico (1912-1919)

(Dopo la Grande Guerra fase di  ” ritorno all’ordine ” con il recupero del figurativismo e poi sfugge a qualsiasi catalogazione  e muore nel 1973)

Purtroppo su internet non c’erano tutte le opere viste alla mostra  e ce ne erano molte altre diverse. Ad ogni modo quelle che siamo riusciti a ritrovare su google immagini le copio-incollo da internet a seguire.

 

Massacro in Corea ( 1951 )

Ritratto di Dora Maar ( 1937 )

Gatto che divora uccello

La lettura ( 1932)

L’abbraccio

Paul in Arlecchino ( 1924)

Ritratto di Olga in poltrona ( 1918 )

La supplicante( 1937)

La Celestina ( 1904 )

Due donne corrono sulla spiaggia ( 1922 circa )

I due fratelli

In ultimo Francesco ha riconosciuto pure “Maya con la bambola” che non c’era alla mostra ma abbiamo visto sul libro di adesivi della Usborne

Maya con la bambola

Poi abbiamo parlato anche di come Picasso fosse in un certo senso sposato già con la sua arte e trattasse molto male tutte le sue donne, tradendole e maltrattandole psicologicamente, fino a portarle alcune al suicidio , altre le più forti come Dora Maar a star molto male e solo una sua donna a quanto pare si è riuscita a salvare, la madre di Paloma e Claude, Françoise Gilot che dopo 10 anni di convivenza lo lasciò, lei,  e vinse pure una causa contro di lui.

Francoise Gilot con Picasso dietro di lei che le tiene un ombrello per pararla dal sole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*