Spettacolo sulla preistoria al Trebbo (incontro homeschooler)

Con un bel nutrito gruppetto di  homeschoolers siamo andati allo spettacolo-gioco del Trebbo sulla preistoria “Oddio l’uomo” http://www.trebbo.it/2010/primaria/oddio.php

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
I nostri bambini homeschoolers in attesa di entrare al Trebbo
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
L’uomo primitivo era molto simile a una scimmia
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
L’antenato dell’uomo perde due mani (o due piedi?). e liberando le mani può fare molte nuove scoperte manipolando gli oggetti, creando manufatti, sviluppando così anche la mente
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Nel mondo primitivo molte cose erano spaventose: bestie feroci, fenomeni naturali ecc ecc E l’uomo primitivo non sapeva parlare nè scrivere e non sapeva fare molte altre cose…
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Alcune maestre simulano la foresta primitiva e scoppia un temporale…
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Un fulmine colpisce la foresta che inizia a bruciare ed ecco che l’uomo scopre il fuoco!
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Delle cosce di pollo che si sono cotte nel fuoco..sono buone! Grazie al fuoco anche il cibo può essere cotto…

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Sempre grazie al fuoco si può scaldare l’acqua e cuocervi altri cibi o berla

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
L’uomo è originario dell’ Africa..
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Alle donne primitive cresceva la pancia e poi ne usciva un neonato, ma l’uomo primitivo in origine non sapeva che era l’accoppiamento a far nascere bambini..
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Nell’epoca primitiva il mistero della nascita della vita si incarnava nella divinità della Grande Madre o Dea Madre, adorata in ogni luono della terra
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Statuette come questa raffiguranti la Dea Madre sono state ritrovate ovunque, ma poi l’uomo scopre la connessione dell’accoppiamento con la nascita della vita e forse è per questo che poi il maschio ha iniziato a sentirsi lui superiore alle donne e ha iniziato a voler dominare la donna?
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Oltre alla Dea Madre, cerano tanti altri misteri e fenomeni naturali che l’uomo primitivo assimilava a divinità: il sole, la luna, il temporale ecc ecc E’ così che è nata la religione primitiva, culti nei quali l’uomo faceva doni agli dei delle cose più preziose
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
L’uomo primitivo inventa la parola: dal sibilo la S, dal ruggito la R… e si può ancora vedere come dalla parola in sanscrito “eemar”= luce del giorno, attraverso varie lingue si giunge all’italiano “amore”
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Graffiti primitivi i primi segni scritti lasciati dall’uomo
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Il cervello dell’uomo si è sviluppato molto di più di quello degli antenati
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Siamo tutti originari dell’ Africa, ma poi iniziano i viaggi dell’uomo primitivo che dall’Africa si sposterà in tutti i continenti
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Un gruppetto di bambini che rappresentano gli uomini primitivi in viaggio verso gli altri continenti, alcuni di loro si fermeranno in Asia, altri in Oceania, altri in America e in Europa dando origine alle popolazioni di questi continenti
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
I caratteri cuneiformi la prima forma di scrittura inventata dall’uomo, poi ci sono i geroglifici e l’alfabeto fonetico come quello arabo, greco e latino
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Ecco mio figlio Francesco che entra per recitare la sua parte nel gruppetto dei bambini creatori di invenzioni, perchè l’uomo a un certo punto ha iniziato ad inventare molte cose

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Una delle invenzioni “negative”….
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Tante anche le invenzioni positive e costruttive come i libri, la danza, la musica, l’elettricità, il volo, il telefono ecc ecc

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Scena conclusiva dello spettacolo-gioco
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Il gruppetto di homeschoolers durante il pranzo nella sala di un oratorio nei pressi del teatro
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Dopo un breve pasto i bambini si sono scatenati a giocare nel cortile dell’oratorio

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Un occhio ai nostri figli dalla finestra mentre noi genitori chiacchieravamo..
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Noi genitori riuniti assieme a parlare
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
La bella camminata comune lungo i navigli per raggiungere il metrò
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Vicolo lavandaie, dove le donne una volta lavavano i panni, Milano nell’800 era stupenda piena di canali come Venezia ….
Precedente "Storie del bosco", "Storie del bosco e di gnomi" con le illustrazioni di Tony Wolf Successivo Tre giorni e due notti con i cuginetti "inglesi" in casa nostra

Lascia un commento

*