Nuovo video lego finalmente con cavalletto ed esercitazione nella programmazione di un robot

Vedendo Francesco così tanto impegnato nel fare vari filmini lego, mi sono stancata dell’inevitabile risultato sempre traballante delle riprese senza cavalletto, così io e suo padre abbiamo deciso che adesso Francesco potrà usare il cavalletto del babbo per realizzare i suoi video ed eccolo all’opera!

10013799_615631248514850_1744742484_nblog

Francesco aveva anche già realizzato dei frame tutti neri nel filmato che secondo lui erano le esplosioni e  mi ha dato l’idea di ricercare per lui anche gli effetti sonori sul web ed ecco il primo risultato con cavalletto ed effetti sonori, il doppiaggio è totalmente a cura di mio figlio e assolutamente non mi ha permesso di aiutarlo:

 

incorporato da Embedded Video

 

Recentemente abbiamo anche scoperto che ci si può esercitare sul sito della Lego a programmare il robot mindstorms attraverso questo video-gioco:

http://www.lego.com/it-it/mindstorms/funzone/

I primi livelli sono facili, ma poi il tutto si complica e bisogna davvero saper usare la mente per risolvere vari problemi di programmazione, eppure  in poco tempo Francesco lo ha completato tutto, peccato davvero non poterci permettere di acquistare per il momento nessuna attrezzatura di lego-robotica, nostro figlio sarebbe sicuramente portato.

Cattura di schermata (450)blog
Un immagine dal gioco di programmazione robotica Lego, i tasti della programmazione inseriti da mio figlio sono quelli rossi nella parte inferiore.
Precedente Il parco al suo risveglio tra compleanni e giochi con amichetti Successivo La matematica spontanea di mio figlio

3 commenti su “Nuovo video lego finalmente con cavalletto ed esercitazione nella programmazione di un robot

  1. Marina il said:

    ciao
    mio figlio di sette anni (homeschooler anche lui :))) ora ha la stessa passione x i video lego e sta provando a farli: francesco ha usato quakche programma di stop-motion? ci puoi dare qualche dritta?
    ciao e grazie
    marina

    • lacasadiserendippo il said:

      Ciao Marina più di due anni fa mio figlio faceva questi filmini in stop motion ma poi per il momento ha smesso. Comunque non faceva altro che fotografare gli omini o le auto lego o quello che voleva, faceva tante foto 1 per ogni piccolo movimento. Poi caricavamo le foto su un semplice programma di montaggio video tipo movie maker che è gratis e sempre mio figlio decideva che tempo dare a ciascuna immagine, di default il tempo era 7 minuti, quindi ovviamente troppo, ma lui decideva di solito per un tempo di 25 secondi o a seconda. Quindi si selezionavano tutte le foto e gli si dava il tempo che lui voleva. Poi si aggiungeva gli effetti sonori che lui voleva e lui stesso si registrava l’audio per il suo doppiaggio sempre con movie maker.

Lascia un commento